Questa sera 20/1 il Michelangelo Scandroglio Group firma il primo lunedì 2020 di Ferrara In Jazz con ‘In The Eyes Of The Whale’

Lunedì 20 gennaio, a partire dalle ore 20.00
Happy Hour with Willygroove Dj

+

In collaborazione con Umbria Jazz – Conad Jazz Contest
Michelangelo Scandroglio Group featuring Alessandro Lanzoni
Michele Tino, sax alto
Paolo Petrecca, tromba
Alessandro Lanzoni, pianoforte
Michelangelo Scandroglio, contrabbasso
Mattia Galeotti, batteria

+

Jam session

Il Michelangelo Scandroglio Group, vincitore del Conad Jazz Contest di Umbria Jazz, firma il primo lunedì 2020 (20 gennaio a partire dalle ore 20.00) di Ferrara In Jazz. Nonostante sia poco più che ventenne, il contrabbassista Michelangelo Scandroglio può vantare collaborazioni eccellenti con colleghi d’oltreoceano, tra tutti Logan Richardson. Al Torrione Scandroglio presenta il suo primo album in veste di leader e compositore, In The Eyes Of The Whale (Auand Records, 2020), che racchiude un sound elettrico dalle melodie rockeggianti e malinconiche dei Radiohead e dei Beatles, ispirato fortemente al jazz contemporaneo di Ambrose Akinmusire e Gerald Clayton. Con lui il pianista Alessandro Lanzoni, a pieno titolo fra gli artisti di maggiore personalità del jazz italiano, Michele Tino al sax alto, Paolo Petrecca alla tromba e Mattia Galeotti alla batteria. Anticipa il concerto l’aperitivo a buffet accompagnato dalla selezione musicale di Willygroove Dj, lo segue l’imprevedibile jam session.

Michelangelo Scandroglio ha studiato jazz con il contrabbassista Ares Tavolazzi e contrabbasso classico con M. Gabriele Ragghianti all’ISSM Boccherini di Lucca. Si è perfezionato con Joe Sanders, Harish Raghavan e Ben Street partecipando ai seminari estivi di Siena Jazz e frequentando masterclass di Alberto Bocini, Jeff Bradetich, Sorin Orcinschi e Franco Petracchi. Nel 2018 è tra i vincitori del Riga International Jazz Bass Competition dove, oltre al premio, ha ricevuto un invito ufficiale per suonare al Beijing Jazz Festival. Nello stesso anno ottiene il prestigioso premio Tomorrow’s Jazz, indetto da Veneto Jazz, imponendosi tra i migliori giovani talenti del jazz italiano. Nel 2019 è tra i vincitori di “AIR 2020”, bando nazionale ideato da MIDJ e sostenuto da SIAE finalizzato ad incentivare la crescita del jazz italiano attraverso la creazione di una rete di residenze per giovani artisti in collaborazione con le Ambasciate italiane, gli Istituti italiani di cultura e i Consolati esteri in Europa e nel mondo.

INFORMAZIONI
www.jazzclubferrara.com
jazzclub@jazzclubferrara.com
Infoline 331 4323840 tutti i giorni dalle ore 12:00 alle ore 22:00

DOVE
Torrione San Giovanni via Rampari di Belfiore, 167 – 44121 Ferrara. Se si riscontrano difficoltà con dispositivi GPS impostare l’indirizzo Corso Porta Mare, 112 Ferrara

COSTI E ORARI
Il Jazz Club Ferrara è un’associazione culturale affiliata ad Endas, tesseramento in loco
Ingresso € 5
Ingresso + tessera Endas € 15
Ingresso + tessera Endas studenti Unife € 10

Apertura biglietteria 19.30
Aperitivo con dj set a partire dalle ore 20.00
Concerto dalle ore 21.30
Jam session dalle ore 23.00